Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

Se n’è andato a 91 anni, nella sua casa di Fonte Nuova alle porte di Roma, Giacomo Rondinella, uno dei più grandi interpreti della canzone napoletana e primo cantante ad incidere l’immortale “Malafemmena”, scritta dal grande Totò, nel 1951; “Con Rondinella scompare un grande interprete della canzone classica della nostra città”...