Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

Da fonte di vita e culla di civiltà il Mediterraneo si sta trasformando, sempre più in teatro di morte. Dal mese di gennaio, infatti, più di 3.020 migranti sono deceduti nelle acque del Mare Nostrum, oltre il doppio che al culmine del 2011, anno della primavera araba, come rilevato ieri l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. Fin dall’inizio...