Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

«Quelli che hanno fatto il danno a Riina sono quelli che lo hanno fatto condannare. Riina ha fatto queste dichiarazioni generiche che non hanno alcuna possibilità di diventare reali». «La minaccia è quella che può diventare un concreto pericolo». E’ quanto affermato dal critico d’arte Sgarbi durante un’intervista Vittorio Sgarbi, storico dell’Arte...

«Quella di Trani è un’inchiesta solida fatta da un pm serio e coraggioso. In quegli anni ci fu un vero e proprio golpe contro l’Italia. L’Europa è fallita». E’ quanto dichiarato dal presidente Adusbef Lannutti in merito all’apertura d’inchiesta su Deutsche Bank Dopo aver appreso dell’apertura d’inchiesta del Pm Michele Ruggiero...

Secondo il premier «quando si ha una comunità di 50mila amministratori è evidente che ci possa essere una questione morale». «C’è dappertutto, c’è nella politica italiana». «È un bene che ci siano indagini, l’importante però è che si vada a sentenza e a condanne in aula e non sui giornali» Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha tenuto a sottolineare...

«Marco Pantani non fu ucciso ma si suicidò», è quanto afferma il Procuratore capo di Rimini, Paolo Giovagnoli che per tale motivo chiede l’archiviazione del caso. Madre di Pantani: «Sentenza dura, ora inizia la guerra» Secondo il pm Paolo Giovagnoli, Marco Pantani, quel giorno di San Valentino del 2004 morì in una stanza del residence riminese ‘Le Rosè...

E’ stato arrestato l’uomo che, lo scorso 4 luglio, ha ucciso ad Asti Maria Luisa Fassi all’interno della tabaccheria di proprietà della donna, 53 anni; si tratta di un italiano, Pasqualino Folletto, 45 anni, incensurato e padre di tre figli. La Fassi sarebbe stata uccisa nel corso di un tentativo di rapina finito male; una rapina di 800 euro, che sono...

I pm hanno chiuso le indagini per quanto riguarda il cosiddetto “Ruby ter” e 34 persone sono state destinatarie dell’avviso di chiusura. Tra queste c’è l’ex premier Silvio Berlusconi, insieme ad altri ospiti delle ormai note serate di Arcore; a vario titolo, i reati contestati sono corruzione e falsa testimonianza. I pm hanno inoltre deciso...

Richiesta la condanna da parte del pm, di un anno e sei mesi di reclusione per il senatore della Repubblica e fondatore del movimento politico Lega Nord, Umberto Bossi, che in occasione di un comizio ad Albino, nel 2011, definì “terun” l’allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. L’inchiesta nasce dalle centinaia di querele arrivate...

Emergono altri dettagli dall’inchiesta “Ruby ter”, condotta dai pm del Tribunale del riesame di Milano: Silvio Berlusconi, negli anni tra il 2010 e il 2014, avrebbe versato circa 2 milioni e 150mila euro a una ventina di ragazze indagate nell’ambito dell’inchiesta. I pagamenti sarebbero avvenuti tramite bonifici oppure assegni, è quanto...

Assoluzione confermata per Silvio Berlusconi dalla Corte di Cassazione sul caso Ruby e dunque in via definitiva dopo quasi cinque anni di processo sull’ultimo grado di giudizio. L’ex premier era già stato assolto in appello, dopo la condanna in primo grado a sette anni di carcere. Quasi dieci ore di camera di consiglio per arrivare alla decisione di rigettare...

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, chiede una lotta dura alla corruzione e lo fa in occasione del ricevimento al Quirinale delle toghe tirocinanti. “L’etica deve guidarvi – dice il capo dello Stato – anche per non lasciarvi condizionare dal timore di subire le conseguenze di eventuali sanzioni”, inoltre ci vuole “coraggio...