Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

«Mi ha spedita, insieme ad altri autorevoli amici, a Cuba a una manifestazione non autorizzata in favore dei dissidenti in carcere. Chiamava mio figlio Luca per rassicurarlo e gli diceva: ‘Purtroppo ancora non hanno arrestato tua mamma”», il racconto della figlia di Aldo Moro in ricordo di Marco Pannella Marco Pannella nel difendere i principi in cui credeva...