Catania, pedofilia: patrigno abusa della figlia della compagna

Vuoi un smartphone di ultima generazione?
Lo trovi su Bakeca.it negli annunci della tua città!


Catania, pedofilia: patrigno abusa della figlia della compagna

Catania, pedofilia: patrigno abusa della figlia della compagna

CATANIA, 28 giugno 2011 – Gli agenti della polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania hanno tratto in arresto, su ordine del Gip del Tribunale di Catania, Laura Benanti, su richiesta della Procura Distrettuale, un uomo di 32 anni che avrebbe abusato sessualmente della figlia di 10 anni della sua compagna. Grazie ad uno degli incontri tra il personale della polizia postale e gli alunni della scuole sui rischi di Internet e conseguentemente sulla pedofilia, una bambina ha infatti compreso chi fosse un pedofilo e cosa facesse e ha confidato, prima ad una compagna di classe e poi all’ insegnante, che lei era la vittima delle “attenzioni” del patrigno. La conseguente denuncia dell’insegnante ha smosso i meccanismi della macchina della Giustizia. I pubblici ministeri della Procura Distrettuale, Marisa Scavo e Antonella Barrera, aiutati da una neuropsichiatra, hanno quindi interrogato la piccola e la Polizia ha avviato le indagini nei confronti dell’uomo. Il mostro 32enne, venuto a conoscenza della denuncia, ha deciso di confessare tutto al Pubblico Ministero e ha spiegato di essere stato anche lui vittima, da bambino, di abusi sessuali. Può questo giustificare il terribile inferno che ha inflitto ad una bimba innocente, conscio soprattutto dell’esperienza vissuta? E’ una specie di attenuante? Il fatto è che non finiremo mai di provare sdegno e rabbia verso chi si macchia di una simile colpa, a prescindere da quello che è il suo passato.

Annamaria Balistrieri

Leggi anche:

Lascia un commento


Si prega di leggere in "Disclaimer" il regolamento dei commenti. Se il tuo commento non appare potrebbe essere finito tra lo spam. Al più presto se ritenuto idoneo verrà pubblicato da un moderatore.

Altre News che ti potrebbero interessare

Un Catania dimezzato verso la sfida con il Brescia
"Per vincere il derby serve il cuore" parola di Simeone
Giappone, ad un mese dalla catastrofe, nuovo terremoto 7.1
Catania, cronaca: 2 persone perdono la vita in un incidente stradale
Il Catania batte il Cagliari 2-0, la salvezza è vicina
Catania: Antonio Attisano torna a vivere in passerella
Catania: in fiamme gli ombrelloni del caffé libreria Tertulia
Catania, Montella: "il Chievo è veloce e organizzato, ci vorrà molta pazienza"
Catania-Chievo 1-2, Montella: "una sconfitta che vale il doppio"
Catania, a sorpresa spunta un caso Andujar
Bike sharing, pista ciclabile dal centro storico a S.Giovanni Li Cuti
Catania-Roma: si riparte dall'1-1, ecco le probabili formazioni
'Mi illumino di meno': le luci di Fontanarossa spente per 60 secondi
Napoli-Catania 2-2, grande rimonta degli etnei
Vanessa Scialfa, trovato il corpo della ragazza scomparsa
Pietro Lo Monaco si dimette, al suo posto Sergio Gasparin
Catania, Lo Monaco vorrebbe portare Barrientos a Napoli
Calciomercato allenatori: se Zeman va alla Roma, Montella dove andrà? Ecco tutti gli scenari