Annamaria Balistrieri - 24 giugno 2011


Vatican Wars: il nuovo gioco spopola su Facebook

Vatican Wars: il nuovo gioco spopola su Facebook

Vatican Wars: il nuovo gioco spopola su Facebook

CATANIA, 24 giugno 2011 – Si chiama Vatican Wars ed è il nuovo social game entrato a far parte della comunità di Facebook: il tema, come suggerisce il nome, non può essere altro che religioso. I partecipanti, scelta la squadra della quale vogliono far parte, Templari o Crociati, e quindi sostenitori delle idee conservatrici o promotori delle idee liberali, devono misurarsi su temi morali cari alla Chiesa quali ad esempio aborto, matrimonio omosessuale, ordinazione sacerdotale delle donne e controllo delle nascite. Grazie ai punti guadagnati nel corso delle varie missioni virtuali si potrà diventare cardinale e partecipare al conclave per eleggere il futuro Papa. Ovviamente ognuna delle due squadre lavora affinché nessun giocatore della squadra avversaria sia eletto Papa. Una volta conquistato il seggio pontificio, il giocatore potrà modificare la posizione assunta dalla Chiesa su determinate questioni morali.
La Sgr Games, la compagnia indipendente che ha prodotto il gioco, ci tiene a far sapere tramite il suo fondatore Cheyenne Ehrlich, che ”Abbiamo eseguito lunghi sondaggi tra i cattolici prima di lanciarlo” e che l’80% di coloro che hanno risposto ai sondaggii hanno espresso un parere positivo. La compagnia sottolinea anche come possa diventare interessante capire anche se il successo di questo gioco sia espressione della speranza da parte dei giocatori di una svolta liberale della Chiesa oppure una maniera per cementare i principi conservatori.

Annamaria Balistrieri

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.