Tommaso Napoli - 12 luglio 2011


Calcio Catania presentazione 2011-12, Pulvirenti: “Puntiamo a superare i 50 punti”

Calcio Catania presentazione 2011-12, Pulvirenti: Puntiamo a superare i 50 punti

Calcio Catania presentazione 2011-12, Pulvirenti: “Puntiamo a superare i 50 punti”

CATANIA, 12 luglio 2011. Calcio Catania presentazione 2011-12, Pulvirenti: “Puntiamo a superare i 50 punti” – In data odierna, nell’aula magna di Palazzo centrale dell’Università, si è svolta la presentazione ufficiale della nuova stagione del Catania Calcio. Insieme al nuovo allenatore Vincenzo Montella, si sono presentati 24 calciatori, tra cui anche Maxi Lopez. Nino Pulvirenti, presidente del Catania ha dichiarato: “Presentarci in questo prestigioso luogo per il quarto anno consecutivo per noi è molto importante. Abbiamo finito due mesi fa una stagione travagliata, che si è però conclusa abbastanza bene. I ragazzi dopo le vacanze sono tornati in una forma abbastanza accettabile. L’obbiettivo di quest’anno è quello di superare i 50 punti. Abbiamo puntato subito su Vincenzo Montella perché è un allenatore molto giovane che siamo sicuri con noi farà benissimo”. A fare il punto sul calciomercato ci pensa l’Ad Lo Monaco: “Il nostro obiettivo rimane sempre lo stesso. Cerchiamo di vincere l’ennesimo scudetto della nostra storia. Non dimentichiamo che questo è il sesto anno consecutivo in serie A. La partenza di Morimoto non è una sconfitta. Lo Monaco ha lavorato per il Catania: questa non è una guerra fra me e coloro che non attendono altro che io sbagli. Qualora sia fatta una cosa giusta o sbagliata, è sempre il Catania a farla. Le sconfitte sono ben altre. Per Silvestre l’operazione non si concretizza perché nessuno ha ancora messo i soldi sul tavolo. Le chiacchiere stanno a zero: non solo Genoa e Juventus comunque, potrebbe esserci anche una terza squadra. Martinez è un signor giocatore: a Torino probabilmente non si è trovato bene. La grande piazza magari lo ha stritolato, ma la qualità non si discute. Il giorno che dovessero deciderlo di darlo via, compatibilmente alle disponibilità del Catania, lo prenderemmo al volo. Il sostituto di Morimoto è un centrale che può adattarsi al 4-3-3. Noi prenderemo un’alternativa a Maxi, capace di poterlo sostituire come prima punta. Facundo Ferreyra è un ragazzo giovanissimo su cui avevamo messo gli occhi prima di tutti. Sfortunatamente ha cominciato a segnare ed il prezzo è lievitato a dismisura. La voce legata a Fernando Tissone è completamente infondata, non l’abbiamo mai trattato. Il giocatore percepisce 850 mila euro a stagione: chi glieli dà? Per Andujar è lo stesso discorso fatto per Silvestre: servono i soldi per parlare. Bellusci deve dimostrare di essere un giocatore da Catania e deve ancora mangiare tanto pane. Ha avuto dei problemi fisici seri, ma ora è guarito e deve far bene“. Intanto viene assegnata la fascia di capitano del Catania a Marco Biagianti, che prende il posto del sicuro partente Matías Silvestre.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.