Tommaso Napoli - 11 agosto 2011


Amy Winehouse, rubate canzoni inedite dalla sua abitazione

Amy Winehouse, rubate canzoni inedite dalla sua abitazione

Amy Winehouse, rubate canzoni inedite dalla sua abitazione

CATANIA, 11 agosto 2011. Amy Winehouse, rubate canzoni inedite dalla sua abitazione. Continua il business che gira attorno alla morte di Amy Winehouse. A più di due settimane da quel tragico sabato 23 luglio, quando è stato ritrovato il corpo dell’artista prima di vita nella sua abitazione di Camden Square, proprio in quella casa è avvenuto un furto: si tratta dei testi di canzoni inedite che la cantautrice aveva intenzione di incidere e pubblicare nel suo prossimo album. Un persona molto vicina a Amy ha raccontato ai giornali britannici: “E’ stato uno shock per la sua famiglia scoprire che qualcuno ha osato tanto. Sono ancora increduli. Mitch è furioso. La famiglia, la casa discografica e i manager ancora non hanno deciso cosa fare con i brani inediti di Amy e, per questo, è orribile che siano stati sottratti”.

Amy Winehouse, rubate canzoni inedite dalla sua abitazione

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.