Tommaso Napoli - 23 febbraio 2013


MasterChef: il marito della vincitrice Tiziana nello scandalo Finmeccanica

MasterChef: il marito della vincitrice Tiziana nello scandalo Finmeccanica

MasterChef: il marito della vincitrice Tiziana nello scandalo Finmeccanica

Neanche il tempo di festeggiare per Tiziana Stefanelli, la vincitrice della seconda edizione italiana di MasterChef che deve fare i conti con uno scandalo che non la riguarda direttamente, ma comunque da molto vicino. Il marito, riconosciuto da ‘Il Fatto Quotidiano’ nella persona di Paolo Girasole, sarebbe stato il numero uno in India dal 2009 allo scorso marzo del 2012 della Finmeccanica. Ecco le parole riportate da Sabrina Provenzano nel suo articolo: “Uno degli uomini citati nell’inchiesta sulle presunte tangenti indiane del colosso italiano, secondo quanto dichiara ai magistrati Guido Haschke, l’intermediario svizzero che, con il socio Carlo Gerosa, avrebbe versato materialmente le tangenti alla controparte indiana: “A Girasole ho corrisposto la somma complessiva di 200 o 220mila euro… Non ha avuto alcun ruolo nella vicenda… ma era al corrente di quel che accadeva…” Insomma, Haschke avrebbe “stipendiato” Girasole per tenerselo buono, perché tutta l’attività in India dipende da lui“. Ma la moglie, Tiziana Stefanelli, la nuova MasterChef d’Italia, allo scandalo non ci sta. Ecco la pronta risposta riportata su ‘La Repubblica’: “Mio marito era il responsabile dell’ufficio indiano di Finmeccanica, però il suo profilo professionale è assai più basso di quello delle questioni di cui si sta parlando sui giornali. Non ha un profilo da manager abbastanza alto da saperne qualcosa. Io sono un avvocato, non uno chef ed in India avevo dei contatti con uno studio di avvocati di Delhi con cui abbiamo aperto un desk di collaborazione per aiutare le aziende italiane a lavorare nel paese, e quelle indiane a operare in Italia. Io non ho commesso alcuna condotta illecita. Non sono indagata, non ho fatto nulla di cui vergognarmi“.

Leggi anche:

1 Commento pubblicato. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.