Redazione - 28 febbraio 2013


Melissa King si dimette da Miss Delaware per scandalo porno

Melissa King si dimette da Miss Delaware per scandalo porno

Melissa King si dimette da Miss Delaware per scandalo porno

Neanche tre mesi fa veniva eletta Miss Delaware Teen Usa, oggi Melissa King è costretta a dimettersi a causa di un video hard girato per soldi prima di diventare una Miss. La reginetta, che a giorni compirà 19 anni, è stata eletta lo scorso novembre, apparendo come una ragazza timida e semplice. Nessuno però poteva mai aspettarsi che nel giro di qualche mese potesse uscire allo scoperto un filmino porno con la Miss protagonista. Il video sarebbe stato trovato per caso, su un sito che stava promuovendo i suoi film semi-amatoriali. La King ha da subito negato affermano di non essere lei la ragazza del video che da lì a poco avrebbe fatto il giro del web: “ci sono indiscrezioni su questo fatto ma non sono fondate”, risponde la Miss con un tweet. Ma l’evidenza supera le affermazioni e Melissa è costretta a dire la verità e, nonostante non le siano arrivate comunicazioni ufficiali per invitarla a dimettersi, a lasciare la corona di Miss Delaware Teen Usa. Nel sex tape, la King prima di iniziare la performance con il partner di turno, racconta le motivazioni che l’hanno spinta a girare un video per adulti: “ho pensato che sarebbe stato divertente e sembra che io abbia bisogno di soldi”.

Subito dopo essersi dimessa, Melissa ha voluto spiegare la situazione sempre sul suo profilo twitter: “Un anno fa circa, ho compiuto 18 anni. Ora ne sto per compiere 19 e tante cose sono cambiate in meglio nella mia vita nell’ultimo anno. Nulla mi può abbattere. Una volta che tu vai avanti con la tua vita le persone non dovrebbero cercare di utilizzare il passato contro di te… Lasciate che sia felice”.

Molti i messaggi ricevuti in questi giorni, soprattutto di solidarietà per aver girato un sex tape per soldi, ma molti sono anche i messaggi di critiche e insulti. Una cosa è comunque certa: Melissa King adesso è famosa in tutto il mondo e nonostante le dimissioni a causa del video hard, le offerte di lavoro, compresi servizi fotografici ed interviste esclusive, pioveranno a raffica…

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.