Giovanna Di Grazia - 8 marzo 2013


Belen Rodriguez ricoverata e poi dimessa a causa di un malore [salta la semifinale di Italia’s Got Talent]

Belen Rodriguez ricoverata e poi dimessa a causa di un malore [salta la semifinale di Italia's Got Talent]

Belen Rodriguez ricoverata e poi dimessa a causa di un malore [salta la semifinale di Italia’s Got Talent]

La showgirl argentina Belen Rodriguez, in attesa del piccolo Santiago da Stefano De Martino, è stata ricoverata in ospedale, alla clinica Mangiagalli, e dimessa oggi, a causa di un piccolo malore. Inizialmente si era temuto ad un parto prematuro, visto che il bimbo è atteso per 20 aprile, poi invece la diagnosi ha stabilito che il malore è stato causato da un eccessivo lavoro che ha portato Belen ad una stanchezza troppo grande per le sue condizioni. I medici le hanno consigliato riposo assoluto, per questo motivo la bella e brava conduttrice di Italia’s Got Talent, salterà la semifinale del programma che per l’occasione sarà condotto in solitaria da Simone Annicchiarico. E’ la stessa Belen ad annunciare la sua assenza tramite un comunicato stampa: “Sono stata dimessa oggi dalla clinica Mangiagalli, sto bene Solo un po’ di stanchezza dovuta alla gravidanza che sta arrivando al termine. Sono entrata nel nono mese, manca veramente poco e quindi devo fare riposo, mi dispiace tantissimo lasciare il mio compagno di avventura per questa puntata da solo. Ormai è il piccolino che decide per me. Sperando di poter tornare per la finalissima di Italia’s Got Talent e goderci tutti insieme lo spettacolo”. Molti i fan, in apprensione subito dopo la divulgazione in rete della notizia del ricovero, che possono adesso tirare un sospiro di sollievo visto che si tratta solo di stanchezza dovuta al troppo lavoro. La nascita del piccolo Santiago continua dunque ad essere attesa per il prossimo 20 aprile… Inoltre se le condizioni della showgirl argentina lo permetteranno, potremo ammirarla con la sua bellissima pancia, nella finale di Italia’s Got Talent, attesa per sabato 16 marzo 2013, ore 21.10, Canale 5.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.