Tommaso Napoli - 4 aprile 2013


Nek e la sua “Congiunzione astrale”, il 16 aprile l’uscita del nuovo album [video]

Nek e la sua "Congiunzione astrale", il 16 aprile l'uscita del nuovo album

Nek e la sua “Congiunzione astrale”, il 16 aprile l’uscita del nuovo album

Nek torna sulle scene musicali con il singolo “Congiunzione astrale“, che anticipa l’uscita del nuovo album “Filippo Neviani” (nome all’anagrafe di Nek), pubblicato a quattro anni di distanza da “Un’altra direzione”. “Congiunzione astrale” è in rotazione radiofonica e disponibile sui digital store dal 22 marzo scorso, mentre il videoclip è stato presentato ieri in anteprima a TgCom24. Il video è stato girato interamente a San Francisco e racconta “la storia di due ragazzi (Jason e Kim) che si incontrano più volte nella loro vita senza mai accorgersi l’uno dell’altro, almeno fino alla fine, quando tra i due avviene la congiunzione astrale” come si legge in un comunicato su Twitter. Il nuovo album “Filippo Neviani” verrà invece pubblicato il prossimo 16 aprile e conterrà al suo interno dieci tracce: 1. Hey Dio, 2. Congiunzione Astrale, 3. Dentro L’Anima, 4. La Metà Di Niente, 5. Soltanto Te, 6. Io No Mai, 7. Uno Come Me, 8. Verrà Il Tempo, 9. Dammi Di Più, 10. Il Mondo Tra Le Mani. Di seguito un estratto del testo di “Congiunzione astrale” e il video con testo pubblicato su youtube dalla ‘WarnerMusicIT’.

Nek – Congiunzione astrale [un estratto del testo]
“Non è mai com’era ieri, cambia il senso cambiano i pensieri, e ti sembra tutto da rifare. Sbagli se ti guardi indietro, punta avanti anche se hai mezzo metro, c’è sempre una strada per viaggiare… è un’inguaribile follia, saperti solo mia… E’ per come mi guardavi, per i tuoi silenzi seri, per la voglia che hai di vivere e di lasciarmi fare. E’ per quanto mi hai insegnato, senza averlo mai saputo, per la voglia che hai di ridere e di sdrammatizzare, non siamo mai distanti, insieme andiamo avanti questo amore non si può fermare, è congiunzione astrale…”

Nek – Congiunzione astrale

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.