Alessia Onorati - 12 settembre 2014


Influenza in arrivo a Natale: colpirà 4 milioni di Italiani

Influenza in arrivo a Natale: colpirà 4 milioni di Italiani

Influenza in arrivo a Natale: colpirà 4 milioni di Italiani

Un’estate piuttosto breve quella del 2014 è stata caratterizzata da piogge e temporali e con l’arrivo di settembre sembra del tutto scongiurata la possibilità di vivere appieno la bella stagione. Dunque se agosto è capo d’inverno, settembre rappresenta l’ingresso principale che spalanca le porte all’autunno con tutto ciò che ne deriva. In particolare sarà la temutissima influenza a contagiare gli italiani e si conta che ci saranno ben due picchi in cui sarà più facile contrarre il virus influenzale. Il primo picco è previsto a inizio novembre, con l’arrivo del freddo più intenso ma il picco più alto si registrerà dopo le vacanze di Natale in cui si stima potrebbero ammalarsi oltre 4 milioni di italiani. Dunque niente di confortante per quanto ci attende per la nuova stagione che si caratterizzerà da temperature fredde che saranno un vero e proprio pericolo per la nostra salute. Prepariamoci dunque alle borse d’acqua calda, termometri e aspirine: la stagione in arrivo non sarà affatto confortante per quanto concerne la salute e ad ammalarsi, come è consuetudine, saranno più che altro i bambini. Attenzione dunque ai più piccoli e alle donne in stato di gravidanza che dovranno riguardarsi per non incorrere nella temuta influenza stagionale. Sarà possibile come ogni anno ricorrere al vaccino che, come spiega Fabrizio Pregliasco dell’Università degli Studi di Milano si aprirà a fine ottobre anche se, come suggerisce il virologo è entro la fine di novembre il periodo ideale per ricorrere al vaccino influenzale. Dunque bisogna fare molta attenzione agli sbalzi di temperatura anche se spesso, il virus influenzale sembra essere una tapa obbligata in occasione delle stagioni fredde.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.