Filippo Mammì - 19 marzo 2015


Auguri John McClane! Il duro Bruce Willis ha compiuto sessant’anni

Auguri John McClane! Il duro Bruce Willis ha compiuto sessant'anni

Anche i duri possono invecchiare, ma non dimostrare la propria età. E’ quello che è successo al divo Bruce “Die Hard” Willis, che ha spento sessanta candeline giungendo così ad un traguardo importante. Nato in una base militare americana nell’allora Germania Ovest, a Idar – Oberstein, il 19 marzo 1955 e trasferitosi con la famiglia nel New Jersey due anni dopo, Willis è stato un attore specializzato negli action movie, sì, ma che non ha mai disdegnato ruoli più impegnati o anche sgradevoli, financo comici. Ed è anche produttore e musicista. Prima di approdare nel mondo del cinema, si fa le ossa in svariati altri lavori come camionista, cameriere e barista e proprio grazie a quest’ultimo mestiere conoscerà a New York la sua prima importante compagna, l’attrice Linda Fiorentino. Esordisce quindi sul grande schermo nel 1980 con il film “Delitti inutili” al fianco del grande Sinatra, ma deve attendere il 1985 per riscuotere il primo successo nel telefilm “Moonlighting”, in cui interpreta il detective David Addison, ruolo che gli vale un Golden Globe; il trionfo arriva nel 1988 con il primo capitolo della serie cinematografica “Die Hard”, in cui impersona il poliziotto più tosto ed autoironico della storia del cinema, John McClane: la pellicola è “Trappola di cristallo”, in cui fronteggia un immenso antagonista come Alan Rickman, alla quale seguiranno altri quattro film, l’ultimo nel 2013, “Die Hard – Un buon giorno per morire”. Negli anni Novanta stabilizza il successo con pellicole cult come “Pulp Fiction”, il capolavoro di Quentin Tarantino in cui interpreta il pugile maniaco di orologi Butch, e “Il quinto elemento” di Luc Besson, mentre risale al 2001 il film di culto “Il sesto senso” (sì, quello stracitatissimo della battuta “Vedo la gente morta!”) che lo immortala come attore drammatico. Nella vita privata è stato sposato con Demi Moore (dal 1987 al 2000), con la quale ha dato vita ad una delle coppie più chiacchierate dello star system hollywoodiano e che gli ha dato tre figlie; successivamente, nel 2009 ha sposato la modella Emma Heming, che a sua volta lo ha reso padre di altri due figli.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.