Tommaso Napoli - 11 marzo 2015


Bidello arrestato a Trapani per abusi sessuali su una bambina

Bidello arrestato a Trapani per abusi sessuali su una bambina

Un operatore scolastico di anni 59, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Trapani con l’accusa di abusi sessuali su una scolaretta. Secondo gli inquirenti che hanno condotto le indagini, il bidello avrebbe palpeggiato e baciato ripetute volte la bimba frequentante la quarta elementare in una scuola della provincia. L’indagine è partita su segnalazione dei genitori della bambina che avevano ricevuto dalla figlia strane confidenze sul bidello della scuola. I militari hanno svolto e trattato il tutto molto delicatamente, sotto il coordinamento dalla Procura di Trapani. Gli uomini dell’Arma hanno iniziato una intensa attività investigativa con audio e video, per portare a casa prove degli abusi dell’uomo, che risulta residente in provincia. L’ultima violenza avviene proprio nel giorno dell’arresto quando beccato mentre correva in bagno per seguire la sua vittima; i militari sono intervenuti quando l’operatore scolastico ha dapprima palpeggiato e poi baciato ripetutamente la bambina. Alla fine dopo la prassi di rito è stato portato nel carcere di “San Giuliano”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.