Valentina Giannettoni - 6 aprile 2015


Fiorentina: ora l’obiettivo è la finale di Coppa Italia, Salah in gran forma

Fiorentina: ora l'obiettivo è la finale di Coppa Italia, Salah in gran forma

La Fiorentina è scesa ieri in campo ad allenarsi; martedì c’è da battere la Juventus in Coppa Italia. La squadra viola sta vivendo un momento di forma notevole, forse superiore rispetto ai tempi quando giocavano Batistuta e Antognoni, soprattutto dopo la bella vittoria di sabato contro la Sampdoria ed il raggiungimento del momentaneo quarto posto, che ha portato all’interno dello spogliatoio gigliato, e in tutta Firenze, molto entusiasmo in vista dell’impegno con la Juventus . Il giorno di Pasqua, la Fiorentina si è allenata per recuperare le energie in vista dell’impegno con la Juve di martedì; in gioco c’è la finale, ma si sa che per i fiorentini battere la Juve è qualcosa di più che raggiungere una finale. La Fiorentina parte con il vantaggio del 2-1, ottenuto a Torino con una doppietta dell’egiziano Salah, e quest’ultimo nel pomeriggio di ieri ha svolto un lavoro differenziato per essere in forma al cento per cento. Il resto della squadra ha giocato e svolto del lavoro de-faticante per recuperare la condizione atletica, gli altri hanno svolto un’allenamento fra palestra e campo. Martedì scenderanno due squadre che sono impegnate su tre fronti, soprattutto sono le squadre che, insieme alla Lazio,, stanno dimostrando una forma davvero strepitosa. La partita sarà trasmessa su Rai Uno in chiaro martedì sera. La squadra toscana, per accedere alla finale del 7 giugno a Roma, alla luce anche del 2-1 ottenuto a Torino deve vincere oppure pareggiare e inoltre si può permettere di perdere 1-0, mentre in caso di 1-2 si andrebbe ai tempi supplementari. La Juventus di conseguenza passa se dovesse vincere per 2-0 oppure se vincesse segnando più di 3 reti; non è semplice, anche alla luce dell’ottima forma dei viola e dell’ ottimo gioco che esprime ormai da più di due mesi, ma non è mai facile ottenere vittorie a Firenze, il pubblico è il cosiddetto 12° uomo. In bocca al lupo a tutte e due le formazioni!

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.