Valentina Giannettoni - 4 aprile 2015


Roma-Napoli, ancora molti rebus da risolvere in casa giallorossa

Roma-Napoli, ancora molti rebus da risolvere in casa giallorossa

Oggi andrà in scena il Derby del Sud con molti problemi in casa giallo-rossa, soprattutto in attacco. La squadra capitolina si gioca la stagione in dieci partite per evitare assolutamente il sorpasso dei cugini bianco-celesti distanti solo di un punto; la Roma, in caso di vittoria, allungherebbe il vantaggio a più quattro, d’altro canto anche la squadra di Benitez è chiamata a vincere (la società è stata molto chiara in merito) in modo da arrivare in Champions, il 5° o il 4° posto non bastano. La Roma inoltre è chiamata a sfatare una serie di luoghi comuni, cioè che in casa non vince dallo scorso 30 novembre, lo scudetto ormai è bianconero, le coppe sono andate in archivio e resta quindi, come unico obiettivo, la qualificazione alla prossima Champions League, soprattutto per la mole di soldi che entrerebbero nelle casse giallo-rosse. La Roma affronterà il Napoli con molte assenze, mancheranno in difesa: Castan, Balzaretti e Maicon (quest’ultimo verrà sostituito da Torosidis), sulla fascia ci sarà Holebas (non al meglio per un colpo al costato), al centrocampo non ci saranno Keita e Ucan (fermi per problemi fisici) sostituiti da De Rossi, Pjanic e Nainggolan, a disposizione Florenzi e Paredes. Il vero problema per Rudi Garcia è proprio in attacco, Gervinho dovrà stare fermo almeno 3 settimane, Totti ancora è in dubbio ma, se ci sarà, partirà dalla panchina, Dumbia è fuori condizione atletica e rimarrà a Trigoria per allenarsi, quindi sarà la prima volta del tridente inedito Ljaic, Iturbe e Ibarbo. Con tutta probabilità, le squadre scenderanno in campo così:

As Roma ( 4-3-3): De Sanctis, Torosidis, Manolas, Astori; Holebas, Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Ljaic, Iturbe/Florenzi, Ibarbo.

Napoli (4-2-3-1): Andujar, Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Gargano; Callejon, Gabbiadini, Mertens, Higuain.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.