Filippo Mammì - 15 luglio 2015


Buon compleanno, Renato Pozzetto! Il comico compie 75 anni

Buon compleanno, Renato Pozzetto! Il comico compie 75 anni

Renato Pozzetto ha compiuto 75 anni. Il comico milanese, nato a Laveno Mombello il 14 luglio 1940, è tornato da anni a fare coppia a teatro con Cochi Ponzoni, con il quale aveva condiviso gli esordì a metà degli anni Sessanta, quando crearono il famoso duo comico “Cochi e Renato”. I due, di una comicità apparentemente elementare, ma molto incisiva, avevano cominciato nei cabaret meneghini come il “Cab ’64” (assieme a Enzo Jannacci, Lino Toffolo, Raffaele Andrasi e Bruno Lauzi) e il celebre Derby. Approdati in televisione, conobbero il successo nazionale con il programma “Quelli della domenica” in cui misero a punto il loro repertorio surreale fatto di gag, scenette e battute poi reinterpretate, ad esempio, da Aldo, Giovanni e Giacomo parecchi anni dopo, un gusto per il nonsense che ha influito molto anche sullo stile di Antonio Albanese e Paolo Rossi. I loro sketch non erano basati solo sulle battute, ma anche su alcune canzoni divenute con il tempo autentici tormentoni tuttora canticchiati, come “La gallina”, in cui celebravano la cultura popolare lombarda e divenendo anche i primi comici che costruivano le gag su una canzone. A partire dal 1974, Pozzetto decise di mettersi in proprio ed intraprendere la carriera cinematografica, oltre che a fare il pilota di rally per hobby.

Recitò così in parecchie commedie, non tutte eccelse, dalla seconda metà degli anni Settanta fino ai primi anni Novanta, in cui comunque creò una serie di personaggi memorabili perchè indistruttibili, capaci di affrontare ogni avversità della vita con uno sguardo semplice e perennemente stralunato; i suoi film migliori resteranno “Sono fotogenico”, diretto dal grande Dino Risi, “Il ragazzo di campagna”, cult diretto da Castellano e Pipolo, “Mia moglie è una strega” sempre di Castellano e Pipolo, e, soprattutto, “Da grande”, diretto da Franco Amurri, il film dove Pozzetto rende al meglio le sue capacità mimiche e attoriali, perfetto nel ruolo di un bambino che si trova improvvisamente nel corpo di un adulto. Dopo tanti anni, Pozzetto è tornato a fare coppia con Cochi Ponzoni, insieme al quale continua ad esibirsi sul palcoscenico.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.