Tommaso Napoli - 11 gennaio 2016


Renzi al Tg1: ”Sulla clandestinità cambieremo le regole, ma senza fretta”

Il premier durante l’intervista al Tg1 ha annunciato che le regole sulla clandestinità verranno cambiate ma non subito: «Questo percorso di cambiamento delle regole lo faremo con calma, tutti insieme e senza fretta»

Renzi al Tg1: ''Sulla clandestinità cambieremo le regole, ma senza fretta''

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha rilasciato un’intervista esclusiva al Tg1 toccando temi importanti come immigrazione clandestina, Riforme, ed Unione Europea. «Diciamo no alla demagogia e al buonismo esasperato, chi sbaglia deve andare via. È chiaro che sul tema dell’immigrazione clandestina il reato in quanto tale, secondo i magistrati e gli esperti, non serve, anzi crea problemi e intasa i tribunali», «c’è una percezione di insicurezza da parte dei cittadini per cui questo percorso di cambiamento delle regole lo faremo con calma, tutti insieme e senza fretta. Quindi non sarà nel provvedimento di venerdì prossimo in consiglio dei ministri».

«L’Italia ha fatto tulle le riforme che per anni si erano soltanto promesse. E adesso abbiamo le carte in regola per dire che è l’Europa che deve cambiare». «L’Italia a casa propria – ha detto infine il premier – deve continuare lo sforzo già fatto, legge elettorale, Jobs Act, riforma della scuola e della pubblica amministrazione, ma contemporaneamente deve dire con chiarezza che è finito il tempo in cui l’Europa ci dava lezioni o compiti da fare. L’Italia c’è e inizia a farsi sentire».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.