Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

Un ragazzo ha contratto il virus Zika mentre si prendeva cura di un familiare affetto. Non ha avuto rapporti sessuali, ne è stato punto dall’insetto. Quindi, escluse le vie di trasmissione già note, i ricercatori studiano per capire come sia stato possibile il contagio È accaduto nello Utah, negli Usa. Un giovane ha contratto il virus Zika. Si stava prendendo...

Scatta l’allarme in Svizzera per il virus Zika: la settimana scorsa i casi registrati erano 27, adesso sono saliti a 28. Diverse le donne incinte contagiate. Nelle ultime ore un caso di contagio si sospetta anche in Italia a Modena Quello che gli esperti europei e americani profetizzavano da tempo è divenuto realtà. Il 18 maggio, un rapporto dell’ufficio...

Avanza la West Nile, Febbre del Nilo Occidentale: nel nostro Paese sette nuovi casi, 58 dall’inizio dell’anno, 98 nell’Unione Europea Segnalati sette nuovi casi in Italia di contagi della febbre del Nilo Occidentale: due nella Provincia di Cremona, due a Mantova, uno a Modena e due in quella di Pavia. Dall’inizio dell’anno sono già 58 i...

Negli ultimi giorni è scattato il panico nei social network, molte le condivisioni di notizie che parlavano del ritiro di quintali di carne infetta da Aids. L’Istituto superiore di Sanità ha deciso di chiarire la situazione Gli esperti dell’Iss, ovvero l’Istituto superiore di Sanità, hanno deciso di prendere posizione e chiarire la situazione in merito...

Il Fondo Monetario Internazionale ha avvertito Spagna, Portogallo e Italia nell’Article Iv per l’area euro, sottolineando tutti i rischi che per il momento sono ben lungi dall’essere superati: “Senza una significativa accelerazione della crescita, ci vorranno 10 anni alla Spagna e quasi 20 a Portogallo e Italia per ridurre il tasso di disoccupazione...

Batterio killer: un caso in Italia CATANIA, 4 giugno 2011 – Mentre in Germania la situazione si sta finalmente stabilizzando, si parla anche in Italia di un possibile caso di E.Coli. Da quanto riporta il quotidiano “Dolomiten” pare che un turista tedesco in visita a Bolzano si sia rivolto all’ospedale di Merano per dei sintomi riconducibili al...

Germania, batterio E.Coli: i cetrioli non c’entrano CATANIA, 31 maggio 2011 – Bisogna ricominciare tutto daccapo: il batterio E. Coli che ha già provocato la morte di 14 persone in Germania, senza contare i 1200 contagiati, non deriva dai cetrioli spagnoli. I primi test sui due cetrioli provenienti dalla Spagna hanno rilevato la presenza di un ceppo E.Coli...