Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

«I risultati prodotti finora dalla tregua hanno consentito l’accesso umanitario e l’assistenza a decine di città e a centinaia di migliaia di persone che erano totalmente escluse dagli aiuti». «Bisogna consolidare la cessazione delle ostilità decisa ormai da oltre due mesi». Queste le parole pronunciate dal ministro degli Esteri in merito alla crisi in...

Quattro tecnici italiani, dipendenti della ditta di costruzioni “Bonatti” di Parma, sono stati sequestrati in Libia a Mellitah, nell’ovest del Paese, a pochi chilometri dal confine con la Tunisia. I quattro sono stati rapiti domenica, mentre stavano rientrando in Libia dalla Tunisia, diretti verso l’impianto petrolifero e gasiero che esporta le...

Due hotel, frequentati soprattutto da turisti stranieri, sono stati attaccati da due presunti terroristi islamici a Sousse, nella costa centro – orientale della Tunisia. I due hanno provocato una strage, con almeno 28 persone trucidate, tra cui molti vacanzieri e un attentatore, ma le fonti tunisine parlano di 36 vittime. In una nota, il ministero della Salute ha...

La Farnesina ha confermato ufficialmente ieri che ci sono quattro morti tra gli ostaggi italiani sequestrati, insieme ad altri turisti, all’interno del Museo del Bardo di Tunisi da cinque miliziani, probabilmente seguaci del fantomatico Stato Islamico dell’Isis, nella giornata di mercoledì. Lo ha reso noto, ai microfoni di Sky tg24, Claudio Taffuri, capo...

Ieri un violento attacco, ad opera di alcuni terroristi islamici, si è consumato all’interno del Museo del Bardo, nel centro di Tunisi; alcune decine, o un piccolo gruppo, ancora è impossibile saperlo, di turisti stranieri sono stati tenuti in ostaggio per ore da parte di un commando formato da cinque miliziani armati facenti parte del Califfato islamico dell’Isis,...

E’ successo ieri sul volo Amsterdam-Palermo ed ha tutto il sapore di un giallo: un Airbus 320 dell’Alitalia, partito da Amsterdam alle 12.20 e diretto a Palermo, improvvisamente si è visto “scortato” da due caccia battenti bandiera tedesca, che lo hanno letteralmente seguito per una ventina di minuti. Un evento molto strano, che è stato confermato...

Striscia di Gaza: morto in un’esplosione un videoreporter italiano Nella Striscia di Gaza, nonostante la tregua, si continua a morire e questa volta è successo ad un italiano: il videoreporter Simone Camilli, 35 anni, nato a Pitigliano (GR), è rimasto ucciso, insieme ad altre sei persone, nell’esplosione di un missile israeliano a Biet Lahya, nel nord della...

Siria: irreperibili due volontarie italiane, la Farnesina conferma Il ministero degli Esteri ha appena confermato il rapimento in Siria di due volontarie italiane “su cui, sin da subito, stanno lavorando l’unità di crisi e la nostra Intelligence“. La Farnesina ha fatto sapere di aver subito attivato tutti i canali di ricerca e informativi atti al caso...

Guerra aperta in Libia, in fuga oltre 100 italiani dal Paese La Libia è in preda a violenze ed esplosioni. Mentre si cerca di dare finalmente un assetto democratico al Paese, Tripoli, Bengasi e tutta la Cirenaica sono teatro di violentissimi scontri tra le milizie islamiche e le forze speciali libiche e tra le stesse milizie che si contendono, tra l’altro, il controllo...