Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

«All’Italia continua a mancare una strategia di comunicazione sulla politica estera. Veniamo percepiti come dilettanti. Se non si stabilizza la Libia nei prossimi 25 anni saremo invasi», queste le parole dell’ex ministro degli Esteri Giulio Terzi Giulio Terzi, ambasciatore ed ex ministro degli Esteri, ai microfoni della trasmissione “Il mondo è piccolo”,...

La riunione dell’Eurogruppo, molto probabilmente, è iniziata e proseguirà sull’orlo di una crisi di nervi. Gli animi sono molto tesi, sia da parte dell’Europa che dalla Grecia, e la pazienza sta iniziando ad esaurirsi. Addirittura, già dietro le quinte i toni vanno facendosi sempre più aspri, tant’è che la destra greca ha per giunta ventilato...

Appena il tempo di esultare e di venire ufficialmente nominato primo ministro (dal presidente della Repubblica greca Karolos Papoulias) e ieri Alexis Tsipras si è messo immediatamente al lavoro per formare il suo governo di coalizione con l’ala destra della politica ellenica. La coalizione avverrà con il partito “Greci Indipendenti”, il cui leader...

Oggi si vota in Grecia, ma ieri è stato il giorno dell’ansia, dell’attesa oppure della quiete prima della tempesta, normale pensarlo dopo le dichiarazioni forti di Alexis Tsipras a proposito dell’austerity nei giorni scorsi. Quel che è certo è che la maggioranza del popolo greco è consapevole che la chiamata alle urne di oggi potrebbe comportare...

Una svolta storica è avvenuta nei rapporti tra Cuba e Usa che riprendono a dialogare dopo oltre 50 anni di gelo. Ad annunciare il disgelo entrambi i presidenti, Barack Obama e Raul Castro, attraverso una conferenza stampa avvenuta nel pomeriggio di ieri. Fondamentale nella riapertura del dialogo, il ruolo del pontefice Papa Francesco, ringraziato da entrambi i capi di...

Nicolas Sarkozy fermato dalla polizia: accusato di concussione Una vera e propria bufera quella che ha coinvolto l’ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy che è stato posto sotto custodia cautelare dalla polizia francese di Nanterre per l’inchiesta su un presunto caso di corruzione e violazione del segreto istruttorio. Sarcozy è stato dunque...