Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

I sindacati al momento non si sono fatti sentire per protestare in piazza contro la riforma della scuola, mentre gli unici a farlo sono i Cobas, i quali hanno lanciato una vera e propria sfida al Garante: hanno infatti deciso di fermarsi per due giorni dopo la fine delle lezioni, dando il via al tanto temuto blocco degli scrutini e scendendo in piazza il prossimo 7 giugno....

Attenzione del blocco degli scrutini perchè, se dovessero venire attuati come è stato minacciato, scatterebbe immediatamente la precettazione. E’ quanto comunicato da Roberto Alesse, presidente dell’Autorità di garanzia per gli scioperi, che ha definito sistematicamente il blocco “illegittimo e dannoso”; “Al momento – ha spiegato...