Scroll to Top

Cataniavera.it

News, opinioni e approfondimenti sulle notizie più lette sul web

Matteo Renzi ha fatto tappa a Kiev nel suo tour ufficiale Ucraina – Russia ed è stato ricevuto a colloquio dal premier ucraino Petro Poroschenko, nel corso del quale ha garantito ogni sforzo, da parte dell’Italia, affinchè vengano rispettati tutti gli accordi che prevedono il cessate il fuoco nel conflitto in Ucraina tra i separatisti filorussi e l’esercito...

Polemiche ma soprattutto sdegno in tutto il Mondo il giorno dopo l’uccisione di Boris Nemcov, il leader dell’opposizione russa freddato ieri a pochi passi dal Cremlino. Secondo il Presidente Ucraino, Petro Oleksijovyč Porošenko, Nemcov è stato ucciso perché doveva presentare prove convincenti attraverso dossier, della partecipazione delle forze armate...

Adesso l’Isis si affida ad un manuale scritto interamente in italiano per cercare di trovare consensi tra i musulmani italiani e i convertiti e, di conseguenza, invitare molti a prendere parte alla jihad portata avanti dal Califfato islamico. Lo ha reso noto il sito d’intelligence “Wikilao”, all’indomani dell’allarme dei servizi segreti...

Ha finalmente un volto il boia incappucciato con accento british comparso in molti video di propaganda dell’Isis, soprattutto quelli delle atroci decapitazioni di ostaggi occidentali: il suo nome è Mohammed Emwazi, 27 anni, originario del Kuwait ma cittadino britannico, ex studente all’Università di Westminster, dove pare si sia anche laureato in informatica...

Nuove minacce contro il nostro paese da parte dell’Isis dopo quelle avvenute alcuni giorni fa, dove nel precedente messaggio si faceva riferimento ad un imminente arrivo a Roma. Ancora una volta è il sito ‘Site’ a metterci in guardia da una nuova minaccia da parte dei jihadisti islamici. L’Italia è al centro del dibattito per la situazione in...

Una nuova minaccia per l’Italia arriva dall’Isis: «Con le mani sul grilletto, stiamo arrivando a Roma», scrivono i jihadisti su un account Twitter. Il messaggio, che arriva a due giorni dal primo avvertimento, è accompagnato da due foto, dove in una viene ritratto un combattente armato che si trova di fronte al mare guardando il Colosseo sullo sfondo, mentre...

Ieri è avvenuto un drammatico incontro alle Nazioni Unite, in cui Italia, Giordania, Egitto e il governo libico hanno chiesto al consiglio di sicurezza di revocare l’embargo sulla vendita di armi, in modo che il Paese nordafricano possa difendersi dagli attacchi dei terroristi islamici, in particolare dai miliziani del Califfato nero che tentano di destabilizzare...

Continuano incessanti i bombardamenti egiziani contro le basi Isis in Libia e il governo del Cairo ha esortato la comunità internazionale a mandare rinforzi alla sua campagna aerea, chiedendo di estendere al Nordafrica i raid contro il Califfato in Siria e Iraq; ma, per il momento, l’Occidente sembra propenso verso una soluzione diplomatica del conflitto, dopo...

La Siria si è resa disponibile alla possibilità di deporre le armi per un mese e mezzo nei confronti della città di Aleppo. Ad annunciarlo è l’inviato speciale Onu, Staffan De Mistura, che a seguito di una riunione indetta dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, ha assicurato l’impegno del regime di Damasco a sospendere qualunque tipo di bombardamento....

E’ iniziata da ore la rappresaglia dell’Egitto in Libia contro i miliziani dell’Isis, dopo che questi ultimi avevano pubblicato un video che mostrava la decapitazione di una ventina di cristiani copti egiziani lungo la costa libica ed avevano minacciato, neanche troppo velatamente, l’Italia: “Ci avevate visti in Siria, ora siamo qua, a sud...